Uomini che servono. L'incerta rinascita del diaconato permanente

Uomini che servono L incerta rinascita del diaconato permanente Lingresso del diacono permanente nel mondo della chiesa ordinata sta avvenendo dalla porta di servizio in modo spoglio senza che quasi se ne avverta la presenza e senza che nessuno si faccia realmen

  • Title: Uomini che servono. L'incerta rinascita del diaconato permanente
  • Author: Alessandro Castegnaro
  • ISBN:
  • Page: 130
  • Format: Formato Kindle
  • Lingresso del diacono permanente nel mondo della chiesa ordinata sta avvenendo dalla porta di servizio, in modo spoglio, senza che quasi se ne avverta la presenza e senza che nessuno si faccia realmente da parte per lasciargli uno spazio suo Uomo che serve, in tutti i sensi, il diacono vive due vite, quella laica della famiglia e del lavoro nel quale affonda le sue radici e quella clericale del mondo ecclesiastico, di cui avverte il fascino, ma al quale accede in modo solo formale La tensione tra queste due vite reale e appare ancora ben lungi dal determinare una identit pacificata Lindagine sui diaconi qui presentata, la prima in Italia, si propone di ricostruirne la vita, lidentit e i modi in cui sono visti da quanti entrano in relazione con essi, a cominciare dalle loro mogli Il libro contiene un contributo di Serena NocetiAUTOREALESSANDRO CASTEGNARO presidente dellOsservatorio socio religioso Triveneto stato componente del consiglio scientifico della sezione Sociologia della religione dellAssociazione italiana di sociologia Insegna sociologia e religione presso la Facolt teologica del Triveneto MONICA CHILESE, laureata in scienze politiche presso lUniversit degli Studi di Padova, cura lattivit di ricerca dellOsservatorio socio religioso Triveneto Svolge attivit di formazione per associazioni ecclesiali e si interessa di dialogo interreligioso Fra i suoi scritti Cattolici dal mondo in Italia in E PACE a cura , Le religioni nellItalia che cambia Carocci 2013 TRATTO DALLA PRIMA PARTEUOMINI PARTICOLARIBREVE PROFILO PER I NON INFORMATIDa qualche tempo, ai fedeli che vanno in chiesa per partecipare alla messa pu succedere di vedere muoversi attorno allaltare un signore, per lo pi non molto giovane, ma nemmeno troppo anziano, che sembra saper bene cosa deve fare e perch l, diversamente dal suo pubblico, che invece non ha idee altrettanto chiare n su chi egli sia, n su quello che ci sta a fare Scopo della sua presenza, a prima vista, sembra essere quello di assistere il celebrante Il suo aggirarsi, pur deciso, attorno al sacerdote, collocato come sempre in posizione centrale, dice che il suo non un ruolo altrettanto importante nella sacra rappresentazione una collocazione periferica, di servizio Ma, in definitiva, pur sempre vicino allaltare un attore, non fa parte del pubblico un qualche peso deve avercelo, anche se non si sa bene di che genere sia protagonista o comparsa Comprimario o coreografia Alcune delle mansioni che svolge possono sembrare le stesse di solito attribuite ai chierichetti, ma ci si accorge ben presto che egli non si limita a quelle Vi sono dei passaggi in cui il celebrante, se non si dimentica, gli d la parola e allora egli recita alcune precise formule liturgiche a lui riservate e, quando viene il momento, sempre che il celebrante non gli preferisca un altro, proclama il Vangelo, una cosa che i fedeli laici non fanno Pu perfino accadere che, invece di andare a sedersi dopo la lettura come tutti si attendono, sia lui a tenere lomelia, mentre il celebrante lo ascolta in silenzio, sforzandosi di non scuotere la testa a qualche passaggio che gli appare teologicamente un po os Durante il rito di comunione inoltre egli accompagna il sacerdote nella distribuzione delleucaristia, ma questo di per s non impressiona particolarmente i fedeli, perch ci sono anche altri laici che lo fanno e pu succedere che siano donne Lui almeno un uomo, pensa qualche anziana signora dalla mentalit un po tradizionale.Molto spesso questo signore vestito con un camice bianco, lungo fino ai piedi Sopra la veste, distesa dalla spalla sinistra al fianco destro, porta una stola, diversa per da quella indossata dai sacerdoti, che invece gira intorno al collo e scende sui due lati frontalmente lungo la figura Ma durante alcune celebrazioni, in occasione di qualche particolare solennit liturgica o nelle cattedrali, indossa una veste sontuosa,

    • [PDF] ↠ Free Read ↠ Uomini che servono. L'incerta rinascita del diaconato permanente : by Alessandro Castegnaro ↠
      130 Alessandro Castegnaro
    • thumbnail Title: [PDF] ↠ Free Read ↠ Uomini che servono. L'incerta rinascita del diaconato permanente : by Alessandro Castegnaro ↠
      Posted by:Alessandro Castegnaro
      Published :2019-05-04T07:33:28+00:00

    About " Alessandro Castegnaro "

  • Alessandro Castegnaro

    Alessandro Castegnaro Is a well-known author, some of his books are a fascination for readers like in the Uomini che servono. L'incerta rinascita del diaconato permanente book, this is one of the most wanted Alessandro Castegnaro author readers around the world.

  • 663 Comments

  • Un ottimo testo di analisi sul diaconato in Italia e di preparazione al ministero consacrato. Credo che nelle prossime edizioni potranno essere valutate altre realtà, ma in generale rimane un lavoro molto valido


  • Post Your Comment Here

    Your email address will not be published. Required fields are marked *